Come si conservano i profumi?

Conservare correttamente le tue fragranze è essenziale! Che tu abbia fragranze costose e lussuose o profumi economici, puoi ottenere di più da loro se vengono conservate adeguatamente.

Con questo breve articolo vogliamo darvi dei suggerimenti.

Tenere la bottiglia chiusa

Un semplice consiglio da considerare è quello di tenere la bottiglia di profumo chiusa (questo vale per le fragranze con erogatore splash). Una volta esposto all’ossigeno, il profumo si ossida provocando la diluizione dell’odore e quindi lo sbiadimento nel tempo.

Conserva la tua fragranza in un luogo buio

Ti consigliamo di conservare i tuoi profumi in un luogo buio, lontano dalla luce solare diretta e dall’illuminazione artificiale. Quantità eccessive di luce su una bottiglia di profumo aperta o non aperta possono danneggiare la fragranza.

L’esposizione alla luce può causare la rottura delle strutture all’interno della fragranza. Se esponi un profumo alla luce, durerà solo fino a sei mesi! Il profumo diventerà meno gradevole.

Alcuni dei posti adatti potrebbero essere:

Armadi
Cassetti
Scatole
Confezione originale

Conserva il tuo profumo in un luogo asciutto

L’umidità e l’acqua possono danneggiare i profumi, poiché possono provocare reazioni chimiche e abbattere la struttura del profumo, che può alterare l’odore. Inoltre, l’umidità può far evaporare il profumo, lasciandoti con meno profumo da consumare!

Pertanto, ti consigliamo di evitare stanze con livelli di umidità fluttuanti, ad es. cucina o bagno, perché queste stanze tendono a trattenere vapore.

Evitare di conservare le fragranze nel bagno

Il bagno è uno dei posti peggiori in cui potresti riporre i tuoi profumi. Ci sono alcuni motivi per questo, come ad esempio:

Temperatura fluttuante: il calore del bagno cambia continuamente, principalmente a causa dell’uso di temperature variabili dell’acqua. Questo non va bene per i profumi, poiché può causare una serie di reazioni chimiche indesiderate.
Umidità: nell’aria dei bagni è presente un elevato livello di umidità, il che non è benefico per il profumo, poiché può distruggere le strutture della fragranza e addirittura farla evaporare.
Conservare il profumo in bagno non solo può causare problemi con la fragranza, ma può anche causare problemi con la bottiglia del profumo. Ad esempio, l’adesivo potrebbe iniziare a staccarsi o il colore della bottiglia potrebbe sbiadire.

Conserva il profumo nella scatola originale

Anche se potresti voler mettere in mostra la bottiglia di profumo, è altamente consigliabile conservarla nella scatola originale. L’imballaggio offre ulteriori livelli di protezione dalla luce diretta e dall’umidità. Inoltre, aiuta a mantenere una temperatura costante della bottiglia.

Mantenere la bottiglia sigillata

Ti consigliamo di tenere la bottiglia chiusa finché non sei pronto per usarla. Se lo apri per testare il profumo o lo usi solo una volta, inizierà a ossidarsi. Una volta iniziato il processo di ossidazione, hai due/tre anni per consumare il profumo prima che cominci il processo di deteriorazione.

Tuttavia, adottando i suggerimenti che seguono sarai in grado di mantenere meglio e più a lungo le performance del profumo.

Evitare agitazioni eccessive

Anche se potresti essere tentato di agitare un profumo per massimizzarne l’aroma, questa non è la cosa corretta da fare. Miscelare una fragranza può causare ossidazione, a causa delle bollicine che si formeranno all’interno del profumo. Ciò può provocare una reazione chimica ed interagire con la risposta olfattiva del profumo.

Conservarlo nella bottiglia originale

Potrebbe essere un’idea interessante trasferire i tuoi profumi dalle loro bottiglie originali a bottiglie di profumo decorative, tuttavia, questo non è il massimo per le fragranze. Può far inacidire il profumo, poiché queste bottiglie non sono state progettate correttamente. Ad esempio, i flaconi originali di tutte le fragranze sono progettati per essere ermetici e avere un erogatore spray su misura (in modo che venga erogata la quantità perfetta di profumo).

Prendi un recipiente o una bottiglia più piccola per i viaggi

Come accennato in precedenza, togliere il tappo al profumo alla fine agevolerà il processo di decadimento della tua fragranza: considera l’acquisto di una bottiglia da viaggio della tua fragranza preferita per evitare preoccupazioni relative all’esposizione alla luce e all’aria.

Cerca di mantenere una temperatura costante

La temperatura ha un impatto sulla struttura chimica del profumo, poiché può causare cambiamenti ed interagire/rovinare la risposta olfattiva.

Se la temperatura è troppo bassa o troppo alta, la fragranza non reagirà bene. Quando decidi dove conservare il tuo profumo, devi considerare il calore e la stabilità della temperatura. Ad esempio, entra una corrente d’aria nella stanza? C’è troppa luce solare diretta che entra nella stanza?

Di conseguenza, non dovresti mai conservare il tuo profumo in bagno o in cucina, poiché la temperatura varia a seconda dell’attività nella stanza. Potresti considerare di riporre le tue fragranze nel tuo guardaroba, poiché rimane fresco tutto l’anno. Tuttavia, se hai grandi finestre rivolte verso il sole, anche questa stanza potrebbe diventare più calda di un altra stanza meno esposta al sole, insomma  sono valutazioni da fare in base alla propria residenza abitativa.

Controllare se la fragranza scolorisce

Anche se questo non è un consiglio per la conservazione, ti consigliamo di controllare che le tue fragranze non scoloriscano, la perdita del colore (non è una regola per tutti i casi) potrebbe essere indice di cattiva conservazione.

Lo scolorimento può indicare che la fragranza sta iniziando a deteriorarsi e che potresti dover prendere ulteriori precauzioni per la conservazione.

È importante tenere presente che gli ingredienti naturali si scuriscono con il tempo, senza che il profumo si alteri. Ma se il profumo è creato con fragranze sintetiche, il colore non dovrebbe cambiare con l’età.

Conserva il profumo in un contenitore ermetico

Se vuoi prolungare ulteriormente la vita delle tue fragranze preferite, potresti prendere in considerazione l’idea di imballarle due volte. Quindi, potresti conservare la bottiglia nella confezione originale e metterla in un sacchetto ermetico. Ciò garantisce che né aria né luce raggiungano la bottiglia, garantendo bassi livelli di ossigeno e luce diretta.

Carrello
0